SAGGIO GINNASTICA 2018

SAGGIO DI DANZA 2018

Tuta societaria

  Da oggi è possibile acquistare la tuta completa della società al prezzo di 70,00 euro, presso i punti vendita sotto indicati. Ancona: Via M. Marini, 21/A – Tel 071 9728001 Tel. 339 4508776 – www.sportlife23.it Falconara M.ma: Via del Consorzio, […]

IV prova di Campionato nazionale A2 Eboli: PROMOZIONE in SERIE A1

Il 16 settembre,  nella IV prova di Campionato nazionale A2 tenutasi a Eboli (Salerno), la nostra squadra si è classificata seconda aggiudicandosi la promozione in serie A1!!! Complimenti!!! Nella foto da sinistra: Fabrizio Marcotullio – Giannini Lay  – Lorenzo Casali […]

VENITE ALLA PROVA DEI NOSTRI CORSI!

VI ASPETTIAMO DAL 10 SETTEMBRE  

 

SERIE A2 2016!!!

Invito alle scuole

Gara dei Campionati di serie B di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile del 4 marzo

LE SCOLARESCHE SONO INVITATE PER LA GARA
DI VENERDI 4 MARZO CON INIZIO ALLE ORE 20,00

Gli insegnanti, per una migliore organizzazione, dovrebbero prenotare per mail entro il 1 marzo, comunicando il numero dei partecipanti, in modo da evitare file e disguidi ai botteghini. 

ginn.giovanilean@libero.it

Per ogni dubbio telefonare la mattina 

Tel. 071/2075225

Campionato-Italiano-Ginnastica-Artistica

 

Invito-scolaresche-Comune-Ancona---Serie-B-GAM-GAF-2016

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A1 – A2

CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A1 – A 2

SERIE B NAZIONALE DI GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE E TRAMPOLINO ELASTICO

ANCONA PALAPROMETEOESTRA 4-5 MARZO 2016

artistica2016_70x100

venerdì 4 marzo serie B

Prezzi biglietti:
interi 10 €
ridotti dai 3 ai 10 anni 6 €

sabato 5 marzo serie A
Prezzi biglietti:
interi 12 €
ridotti dai 3 ai 10 anni 6 €

Si accettano prenotazioni via mail per acquisti da 10 biglietti in su, con pagamento anticipato tramite bonifico.

Ogni 10 biglietti acquistati si avrà diritto a un biglietto in più in omaggio.

Si effettuano prenotazioni per minimo 10 biglietti inviando la richiesta all’indirizzo mail: ginn.giovanilean@libero.it

 Alberghi convenzionati

LAY GIANNINI È CAMPIONE ITALIANO

GIANNINI LAY CAMPIONE NAZIONALE DI CATEGORIA III FASCIA

TORINO 12/13 DICEMBRE 2015

Il quattordicenne anconetano trionfa a Torino. Ottimo quarto posto per Lorenzo Casali.

A Torino lo scorso Week-end si sono svolte le gare di Categoria della Ginnastica Artistica Maschile. Sono le gare più difficili e intense visto che le selezioni iniziano 3 mesi prima con i tornei Regionali, a seguire gli Interregionali e finalmente la Finale Nazionale dei migliori 36 atleti per Categoria che si sfidano su tutti gli attrezzi della Ginnastica Artistica.

Parallele, Cavallo con Maniglie, Anelli, Corpo Libero, Sbarra e Volteggio in un crescendo di preparazione e di agonismo che solo chi mette passione in questo sport può veramente sostenere. A volte si è bravi solo in alcuni attrezzi, si riesce meglio che in altri, ma i veri Campioni sanno cimentarsi in tutte le specialità tenendo alto il loro livello di preparazione. I Ragazzi finalisti della competizione Nazionale arrivano da anni di preparazione ed in particolare impiegano un anno per impostare una gara che vale tantissimo, la più spettacolare, la più impegnativa.

La ciliegina sulla torta era nell’aria, infatti l’anconetano Lay Giannini negli ultimi mesi ha collezionato una serie di successi che hanno coronato anni di preparazione e sacrifici enormi, trascorrendo 5 ore al giorno in palestra, passando vacanze e festività ad allenarsi alacremente alla ricerca di quella perfezione che questo sport richiede.

Racconta il Tecnico Riccardo Pallotta, allenatore di Lay, che nel mese di ottobre è riuscito ad imporsi nei tornei regionali e soprattutto a dominare il torneo di Seveso “Autumn Gym Cup” con atleti provenienti da tutta Europa, conquistando sia il primo posto nell’all-around che il trofeo Bertolazzi al miglior atleta in campo gara e con il miglior punteggio.

Novembre lo ha visto protagonista ai campionati interregionali con un punteggio altissimo e soprattutto con la chiamata della Federazione in maglia azzurra juniores a difendere i colori in Austria al torneo “Future Cup” con tante squadre juniores provenienti da tutto il mondo. Lay in questa sua prima apparizione non ha tradito le aspettative piazzandosi sul terzo gradino del podio e conquistando il bronzo di poco dietro ai suoi pari età giapponesi. Peraltro Giannini in questa occasione ha dimostrato grande energia e spirito di squadra, facendo da collante al gruppo degli azzurri che si è piazzato al secondo posto facendoci sperare per il loro futuro cammino azzurro.

E veniamo al titolo Italiano del Palaginnastica di Torino: la giornata non era iniziata bene, infatti la gara della terza fascia era prevista per le ore 14.00 e quindi richiedeva un riscaldamento preliminare fin dalle 12.30 e per farlo occorreva accontentarsi di una ricca colazione e niente altro. I nervi e la concentrazione si facevano sentire fin dall’ingresso in palestra dove sugli spalti ed in campo gara c’erano tutti i migliori osservatori della Federazione Ginnastica d’Italia a cominciare dal neo nominato Maurizio Allievi Direttore Tecnico e Responsabile delle squadre Nazionali Junior e Senior.

Il tesserato della Giovanile Ancona inizia la gara alle Parallele simmetriche dove sin dall’inizio dell’esercizio esegue una sequenza di difficoltà in serie, Contro Kippe Verticale, Gran Volta, Tippelt e si capisce subito dopo l’uscita con un doppio dietro raccolto ed un punteggio di 15.450 che gli avversari avrebbero dovuto lottare per tenere il passo.

La Sbarra rappresenta per Lay una sfida continua che inizia con uno stupendo Yamawaki e a seguire un Tkchev eseguiti con potenza e superiorità tecnica da manuale. Conclude con un perfetto doppio Teso e un punteggio che lascia a bocca aperta e coglie gli applausi di tutto il pubblico intervenuto. Un 15.300 che paga il coraggio di portare in gara elementi di difficoltà superiore rispetto a quanto visto fino a quel punto.

Il Corpo Libero, forse quello che il nostro atleta ama di più, lo vede protagonista con delle sequenza che incantano il Palaginnastica di Torino. Dal salto avanti raccolto con mezzo avvitamento al salto dietro teso con due avvitamenti e mezzo. Conclude con un punteggio inarrivabile di 15.650.

A metà gara le forze iniziano a mancare e dopo tre spettacolari prove si teme l’affaticamento mentale e l’acido lattico. Tra un attrezzo e l’altro Giannini si concentra facendo stretching e dislocando le articolazioni per farle rispondere al meglio. La sua mente è all’attrezzo successivo e gli sguardi col tecnico Pallotta si susseguono in una intesa che va avanti da anni di giornaliera preparazione e dove niente lascia il posto all’improvvisazione ma tutto è stato minuziosamente studiato a tavolino e sul campo gara.

Le caviglie messe a dura prova dal corpo libero sono gonfie e fasciate mentre si teme per un polso acciaccato dalle intense competizioni dei mesi scorsi. Si stringono i denti e si va avanti. Sale al Cavallo con maniglie con grinta e determinazione concludendo l’esercizio con una bella uscita verticale di 360 gradi ed un punteggio di 14.100.

Gli anelli rappresentano un punto di forza del nostro atleta che riesce a stoppare i bei movimenti del suo esercizio a lungo provati e riprovati con tenacia e determinazione per farli ammirare in questa occasione importante. Gran volta dietro, gran volta avanti e con uno Tksukara in uscita stoppato alla perfezione che porta un 14.800 al suo ricco tabellino.

Giannini è sulla pedana da 25 metri del volteggio, è l’ultimo a saltare e già sa di avere un margine sugli avversari che gli consentirebbe di alleggerire l’esercizio e vincere a mani basse. La sua stoffa ed il suo carattere lo portano a lasciare le cose come da programma ed eseguire un difficilissimo Kasamatsu Teso che solo la sua splendida forma sembra renderlo facile. Esegue e stoppa alla perfezione ottenendo un meraviglioso 15.450 che sommato agli altri attrezzi lo proclama vincitore e Campione Italiano 2015 con un punteggio stratosferico di 90.750 relegando i pur bravi avversari ad un minimo di 3 punti di distanza in uno sport dove sono i decimi a fare la differenza. Tale punteggio peraltro è risultato il più alto in assoluto ottenuto in tutte le categorie a questa finalissima ad ulteriore dimostrazione della preparazione del nostro atleta. L’inno d’ Italia risuona imperioso ed il tricolore sventola nel Palaginnastica che tutto in piedi si inchina e proclama Lay Giannini Campione Italiano di Categoria 3^ Fascia.

La bravura e determinazione dello studente del Liceo Sportivo “Livio Cambi” di Falconara, Lay Giannini classe 2001, è frutto di un intenso lavoro messo a punto con il tecnico Pallotta Riccardo nella società del Presidente Maurizio Urbinati che mette a disposizione degli atleti Anconetani tecnici dotati di tutta l’esperienza necessaria sia nel settore della Ginnastica Artistica Maschile che Femminile, nella Ginnastica Ritmica, nel Trampolino elastico e nella Ginnastica per Tutti. La Giovanile Ancona annovera tra i propri iscritti oltre 800 atleti che vanno dai 4 ai 90 anni proprio per garantire una forma fisica a tutte le età e a tutti i livelli di preparazione. La Federazione Ginnastica d’Italia, come negli anni passati, farà organizzare dalla Giovanile Ancona anche una delle 4 tappe del Calendario di serie A1, A2 e serie B della Ginnastica Artistica Maschile e Femminile e trampolino elastico che si terranno al Palarossini il 4-5 marzo 2016 prossimi. Vedremo quindi tutti i migliori atleti della ginnastica italiana sia seniores che juniores in una sfida a squadre di altissimo livello. Saranno presenti in gara i ragazzi e le ragazze del reality “Vite Parallele”.

Ottima la prova degli altri ginnasti anconetani dove Lorenzo Casali Classe 2002 si deve “accontentare” di un eccellente quarto posto e che fa presumere per un suo futuro da protagonista in questo sport. Da segnalare anche la prestazione in prima fascia di Francesco Erba classe 2005 che si piazza ad un onorevole 16mo posto alla sua prima apparizione in una gara così importante. Tutti gli atleti di “livello” marchigiani sono seguiti presso l’ Accademia Nazionale che ha sede a Fermo e dove il tecnico Marco Fortuna prepara i ginnasti seguendoli settimanalmente.

PROGETTO “CONI RAGAZZI”

logo-coniragazzi

LA SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA D’ISCRIZIONE PER I BAMBINI/RAGAZZI BENEFICIARI DEL PROGETTO CONI RAGAZZI E’ STATA PROROGATA AL 25.11 p.v.
POTETE VISIONARE E SCARICARE IL MODULO DI ADESIONE E LA BROCHURE DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “CONI RAGAZZI”.

_______________________________________________________________

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE E’ STATA ACCETTATA PER FAR PARTE DEL PROGETTO “CONI RAGAZZI”

RIVOLTO AI BAMBINI DAI 5 AI 13 ANNI CHE NON HANNO DISPONIBILITA’ FINANZIARIA PER POTER ISCRIVERSI AI CORSI DI GINNASTICA

COMUNICATO CONI: è stato pubblicato, sul sito dedicato www.coniragazzi.it, l’avviso pubblico per l’adesione dei ragazzi beneficiari.

Le adesioni potranno essere raccolte dal giorno 21 ottobre alle ore 15.00 del 9 novembre 2015.

I genitori dei bambini/ragazzi – o chi ne detiene la patria genitoriale – potranno presentare domanda di partecipazione e iscrizione in due modalità:

1)      Online, accedendo al sito www.coniragazzi.it  e cliccando su “compila il modulo on line”;

2)      In formato cartaceo tramite il modulo –in allegato alla mail e scaricabile dal sito www.coniragazzi.it   – che la famiglia potrà consegnare presso la sede più vicina, a scelta tra: la vostra ASD/SSD, il CONI territoriale di riferimento, la Scuola o il Comune di appartenenza.

ANNO SPORTIVO 2015/2016

INIZIO CORSI DAL 28 SETTEMBRE – CONSULTA I NUOVI ORARI

VIENI A PROVARE LA NUOVA DISCIPLINA OLIMPICA IL TRAMPOLINO ELASTICO!

Se hai dagli 8 anni in su martedi 22 e giovedi 24 settembre

l’insegnante Leonardo Garino ti aspetta al Palarossini dalle ore 16.00 alle 17.30

Sono previste due prove gratuite presentando il certificato medico per attività non agonistica 
(ATTENZIONE: informarsi in segreteria per la conferma degli orari prima dell’inizio dei corsi)

ORARIO GENERALE

ESIBIZIONI ESTIVE DELLA SOCIETA’

SPORT IN PIAZZA:

26 GIUGNO ALLE ORE 21.45

ESIBIZIONE DI GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE

NELLA GIORNATA DELLE FINALI DI CALCETTO

Manifesto Lo Sport in Piazza 2015

Manifesto-Lo-Sport-in-Piazza-2015

VENERDI’ 10 LUGLIO ORE SERALI – STADIO DORICO

L’ASSOCIAZIONE SI ESIBIRA’ CON I GRUPPI
AGONISTICI DI RITMICA E DI DI GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE 

NELLA STESSA GIORNATA SAREMO PRESENTI CON LE INSEGNANTI DELLA SOCIETA’ PER FAR PROVARE LA GINNASTICA AI BIMBI INTERVENUTI.

IMG-20150622-WA0001

 

IMG-20150622-WA0000

 

Convenzione ASUR con BIOS Center s.r.l.

bios_lettera_06_2015

RITMICA AGONISTICA – GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE AGONISTICA 2016

2015 D’ORO: VOLANO GINNASTICA, RITMICA E TRAMPOLINO

Mentre si prepara al saggio di fine anno, in programma al Palarossini per sabato 13 giugno 2015, la Giovanile Ancona continua a raccogliere importanti successi agonistici di livello nazionale.

L’ultimo appuntamento per la ginnastica maschile è stato il primo giugno a Castellammare di Stabia, dove ben quattro atleti dorici sono stati convocati per il test nazionale di alta specializzazione, che valuta e seleziona i migliori ginnasti nazionali. Hanno partecipato il campione italiano di categoria e vincitore del test dello scorso anno Lorenzo Casali (classe 2002), il vincitore del test dello scorso anno, convocato italiano al collegiale europeo 2014 Lay Giannini (classe 2001), insieme con Marco Gigli (2003) e Francesco Erba (2005). Giannini, Casali, Gigli ed Erba, insieme con Tommaso Boriani e Nicolò Lucchetti sono reduci dalla finale nazionale del campionato di serie C di Modena, che ha visto all’ottavo posto della classifica nazionale la squadra A della Giovanile Ancona, composta dai primi tre e allenata da Riccardo Pallotta (Gigli, Giannini) e Fabrizio Marcotullio (Casali). La stessa squadra si è laureata anche campione regionale e interregionale 2015. Tra gli altri, numerosi successi, si ricordano poi i titoli regionale e interregionale di categoria di Casali e Giannini e il titolo regionale allievi di Nicolò Lucchetti. Hanno inoltre gareggiato alla finale nazionale di serie B il 3 maggio a Torino Nicholas Candi, Mattia Nisi e Giacomo Parlatoni,che, molto giovani e alla prima esperienza di B, hanno affrontato una gara di junior e senior di ottima caratura. Hanno disputato le loro gare quest’anno anche i piccolissimi della squadra C: Giovanni Mascino, Manuel Marrella, Pietro Lombardi, Lorenzo Cappellacci, Tommaso Brugnami.

Nella ritmica (allenatrici Giorgia Giovagnetti, Simona Massacesi e Cristiana Nagni), Ancona vanta una campionessa nazionale Gold, Martina Mentrasti, che ha guadagnato il titolo su ben due specialità: palla e corpo libero. Nel campionato di specialità Fgi categoria junior Lucesoli Gaia e Antonucci Chiara sono vicecampionesse regionali all’esercizio di coppia (cerchio e clavette) e nel campionato di serie C Fgi la squadra si è classificata terza in regione, settima all’interregionale, per poi approdare alla fase nazionale, dove si sono ben distinte Anselmi Lavinia, Bruni Rebecca, Carnevali Elena, Damiani Martina e Pistola Penelope. Brave le “farfalline” anche ai campionati regionali Uisp: al corpo libero e all’esercizio d’insieme categoria giovanile seconde classificate, al nastro seconda classificata categoria junior Antonucci Chiara, poi terza alla coppia con Lucesoli Gaia. Nella terza categoria esordienti Matilde Berré prima al corpo libero. Si segnalano, infine, i risultati di Martina Mentrasti, seconda al corpo libero e terza al cerchio, Martina Daminai, terza classificata al cerchio quarta categoria esordienti allieve e, nel campionato regionale Confsport, un oro e otto argenti, dei quali ben due sono stati conquistati da Virginia Ricchi.

E’ soddisfatta anche l’agonistica femminile (allenatrici Sara Strilogo, Ilaria Colombo, Sara Sciocchetti), che ha centrato tutte le finali nazionali. Per il campionato di Categoria hanno gareggiato Giulia Righi L4 e Alice Vittori L3, per il torneo allieve Irene Fava, per la serie B Chiara Paggi, Letizia Radoni, Giulia Righi e Rebecca Rossi.

In serie D, per la maschile hanno gareggiato due squadre (Leonardo Bartolacci, Riccardo Zandri, Tommaso Cecili, Luca Bartoletti, Valentino Bellelli, Samuele La Fata e Riccardo Caniglia), quarte e quinte alle gare regionali e qualificate alle finali di Pesaro del 23 e 24 giugno. Per la femminile ottimi risultati nelle gare federali e nel campionato Uisp. Le ginnaste impegnate nelle competizioni sono state Martello Matilde, Leonori Beatrice, Toppetti Sofia, Lucchetti Chiara, Vairo Lucia, Talevi Giulia, Andreucci Alice, Ferretti Elisa, Veronica Papa, Agus Aurora, Leonori Beatrice, Pierantoni Letizia, Ronchi Irene, Ferrini Elisa, Gambelli Stella, Menghini Lara, Teresa Mancia e Casadei Vanessa. Allenatori: Tommaso Sciocchetti, Tommaso Nisi, Nadia Baldoni, Silvia Alcidi.

Nel trampolino elastico (allenatore Leonardo Garino), infine, si sono distinte Marianna Clementi (agonistica) e Magnolia e Camilla Burini (GpT). Per Clementi c’è un secondo posto al campionato italiano di categoria senior e un quarto posto assoluto al Campionato Italiano L2. Magnolia e Camilla Burini sono invece pronte per le finali nazionali del 25 e 25 giugno, dopo essere giunte, rispettivamente, prima e seconda al campionato Regionale 2015.