Tuta societaria

  Da oggi è possibile acquistare la tuta completa della società al prezzo di 70,00 euro, presso i punti vendita sotto indicati. Ancona: Via M. Marini, 21/A – Tel 071 9728001 Tel. 339 4508776 – www.sportlife23.it Falconara M.ma: Via del Consorzio, […]

1^ PROVA CAMPIONATO INDIVIDUALE E SINCRONIZZATO GOLD ZONA TECNICA 2 TRAMPOLINO ELASTICO

Alberghi convenzionati CIRCOLARE PRIMA PROVA CAMP. INDIV. E SINCRO GOLD TE ORDINE DI GARA

GINNASTICA RITMICA CAMPIONATO di SERIE B1 – 21-22 OTTOBRE

Prezzi biglietti: interi 5 € gratuiti fino a 10 anni Alberghi convenzionati Circolare 2^ prova campionato interregionale Ordini di lavoro ZT 3 Ordini di lavoro ZT 4

IV prova di Campionato nazionale A2 Eboli: PROMOZIONE in SERIE A1

Il 16 settembre,  nella IV prova di Campionato nazionale A2 tenutasi a Eboli (Salerno), la nostra squadra si è classificata seconda aggiudicandosi la promozione in serie A1!!! Complimenti!!! Nella foto da sinistra: Fabrizio Marcotullio – Giannini Lay  – Lorenzo Casali […]

VENITE ALLA PROVA DEI NOSTRI CORSI!

ORARI ATTIVITÀ 2017/2018 ANNO SPORTIVO 2017/2018 INIZIO CORSI DAL 2 OTTOBRE Se hai dai 3 ai 90 anni, vieni a provare i nostri corsi! Sono previste due prove gratuite presentando il certificato medico per attività non agonistica. PER I CORSI, GLI […]

 

ESIBIZIONI ESTIVE DELLA SOCIETA’

Manif_sport-piazza-2016

Alcune foto del saggio AGGA Rio 2016

image014 image013 image012 image011 image010 image009 image008 image007 image006 image005 image004 image003 image002 image001

Saggio AGGA: Rio 2016

cop_verticale

Clicca sopra l’immagine per visualizzare il libriccino del saggio dalle pagine 1 a 5

Clicca qui per visualizzare tutte le altre pagine

 

Saggio AGGA Danza 2016

copertina_danza_giugno_2016

La Giovanile Ancona approda in A2

GINNASTICA ARTISTICA – La formazione dorica primeggia a Torino e conquista la promozione

Giovanile-Ancona

La Giovanile Ancona in trionfo

Un oro che arriva da Torino e il passaggio alla serie massima del campionato. I ginnasti della Giovanile Ancona in questo fine settimana hanno regalato alla città e alle Marche una bellissima promozione nella serie A del campionato nazionale di ginnastica artistica. Protagonisti dell’impresa impresa Lay Giannini, Nicholas Candi, Mattia Nisi e Lorenzo Casali, accompagnati dai tecnici Riccardo Pallotta e Fabrizio Marcotullio. I giovanissimi ginnasti anconetani (Casali classe 2002 Giannini 2001, Nisi 2000, Candi 1997) hanno esordito solo quest’anno nel campionato di serie B nazionale e al Palavela di Torino hanno coronato con una bellissima e meritata vittoria una stagione che li ha visti sul podio in tre delle quattro gare previste. La squadra dorica ha conquistato il primo gradino del podio con il punteggio di 193,85, imponendosi per sei decimi sulla Forti e Liberi di Forlì e sulla Amatori 80 di Roma (191,050). La vittoria di ieri è valsa una storica promozione in A2, che i ginnasti anconetani hanno conquistato piazzandosi dopo i milanesi dell’Ares e la società Forti e Liberi, giunti a pari merito al primo posto. I ginnasti dorici da lunedì saranno di nuovo in allenamento con l’obiettivo di disputare il campionato della serie A2 nel 2017.
Giovanile-Ancona-1Grande soddisfazione per la Giovanile Ancona, che per la prima volta nella sua storia accede con una propria squadra alla massima serie del campionato italiano. Ormai da diverso tempo la società guidata dal presidente Maurizio Urbinati, che prepara i propri atleti nella palestra del Palarossini di Ancona, raggiunge ottimi risultati nel settore maschile, dove in particolare Lay Giannini (secondo assoluto anche all’incontro Italia-Israele del 25 aprile) e Lorenzo Casali (talentuoso allievo già nel novero dei migliori d’Italia) si distinguono per una serie di presenze a livello nazionale e internazionale nella fascia degli juniores. Sulla scorta dei risultati conseguiti nel 2015 e nella prima parte di quest’anno e considerate le ottime premesse del vivaio dei ginnasti più giovani, c’è da attendersi, a questo punto, un ottimo bilancio a conclusione della stagione sportiva 2016.

Pubblicato su CM Cronache Maceratesi.it

Civitavecchia: che Italbaby!

Gli azzurrini puntano agli Europei di Berna

fotoArticolo_9613

Ieri, a Civitavecchia, si è svolto l’incontro Internazionale juniores di Ginnastica Artistica Maschile tra Italia e Israele. L’appuntamento, utile al DTN Maurizio Allievi in vista degli imminenti Campionati d’Europa (25-29 Maggio, Berna), ha visto trionfare l’Italbaby squadra A con il totale di 242.300. Il primo gruppo formato da Paolo Miguel Negro, Niccolò Mozzato, Luca Lino Garza, Stefano Patron e Federico Pozzato si aggiudica la sfida amichevole grazie agli exploit agli anelli (40.750) ma soprattutto al volteggio (42.750), dove Garza e Negro si distinguono con acuti da 14.700 e 14.150. Piazza d’onore per gli altri azzurrini in gara, Lay Giannini, Niccolò Belli, Davide Sborchia, Fabrizio Valle, Simone di Tello e Lorenzo D’anna. La formazione B mette insieme lo score di 238.200, staccando di oltre dieci punti la compagine ospite, terza con 228.100. Una squadretta da record – quella guidata dai coach Gianmatteo Centazzo, Cesare Marchetti, Andrea Massaro, Riccardo Pallotta e Paolo Quarto –che ha incominciato a macinare medaglie dopo l’argento vinto a Tiblisi in occasione degli EYOF 2015. Anche sul fronte individuale il podio si tinge d’azzurro. Stefano Patron (80.750) fa suo l’All-around, seguito da Lay Giannini (79.700) e Luca Lino Garza (79.500). Migliore tra gli israeliani Ilan Korchan, fermo alla 9ª posizione con il personale di 77.100.

Squadra Agonistica TE serie B – C

IMG-20160412-WA0002

Domenica scorsa 10 aprile 2016, nella palestra comunale L.Biagioni di Cuccurano di Fano, sono andate in scena le finali Nazionali del Campionato Italiano di serie B (riservato agli atleti Junior e Senior) e serie C (agli allievi) di Trampolino Elastico.
Sul fronte della B, vanno i complimenti alle ragazze, componenti delle 2 squadre.
La prima composta dalle atlete Clementi Marianna e Lucchetti Chiara; e l’altra da: Vairo Lucia e Papa Veronica.
Entrambe le squadre, allenate dal tecnico Garino Leonardo, si sono distinte per aver portato esercizi di alto valore, permettendo loro di piazzarsi nei primi 10° posti della classifica generale, nello specifico 8° e 9° posto.
Sul fronte della C, vanno i complimenti alla squadra composta dai 2 maschietti:
Marcenaro Alessandro e Lucchetti Nicolò; classificandosi al 10° posto.

La giovanile Ancona sul podio di casa

 4 marzo 2016 nella II prova di serie B nazionale medaglia di bronzo per la società dorica

IMG_9576

IMG_9429

Nicholas Candi

IMG_9294

Lorenzo Casali

IMG_9152

Lay Giannini

IMG_9470

Mattia Nisi

Nel primo week end di Marzo si è svolta la seconda prova del Campionato di Serie A1-A2-B nazionale e L1 di trampolino elastico ad Ancona. Il pala Prometeo Estra fin dalla prima giornata di gara era gremito, complice la presenza della compagine di casa. La Giovanile Ancona ha presentato infatti la sua squadra maschile nel campionato di B nazionale. Nicholas Candi, Lorenzo Casali, Lay Giannini e Mattia Nisi hanno difeso i colori della società proprio nella città dorica. Il pubblico entusiasta li ha accompagnati nel corso della competizione fino ad aggiudicarsi il terzo posto nella classifica della giornata.

Dopo la prima prova di Rimini svoltasi ai primi di febbraio, la Giovanile Ancona si è presentata alla seconda prova con esercizi di altissimo livello.

Gli allenatori Fabrizio Marcotullio e Riccardo Pallotta sono molto soddisfatti del lavoro dei ginnasti, le note di partenze sono competitive al massimo e anche se c’è stata qualche imprecisione non possono che essere felici dei risultati. Il DTN Maurizio Allievi ha notato entrambi i nostri ginnasti di punta, infatti, Lay Giannini e Lorenzo Casali sono stati convocati per un collegiale con la nazionale Juniores in Aprile.

Entrambe le giornata sono state un successo, l’affluenza di pubblico fa capire che la ginnastica sta diventando uno sport popolare. Il presidente Maurizio Urbinati ringrazia tutte le autorità presenti alla competizione e gli addetti ai lavori che si sono adoperati per l’ottima riuscita dell’evento. Certi che non sarà l’ultima occasione per vedere i nostri beniamini ginnici nella terra dorica, facciamo intanto un grande in bocca al lupo ai ragazzi della Giovanile Ancona per la terza prova di campionato. Competizione che si svolgerà a Roma il primo di aprile.

Ilaria Colombo

Ancona: Ares, Brixia e Renato Serra al comando della serie B GAM e GAF!

fotoArticolo_9457

Alle 20:00 di stasera ha preso ufficialmente il via la 2a prova della Serie B Nazionale di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile. 12 squadre GAM e 12 della sezione GAF si sono date appuntamento sulla pedana del PalaPrometeo Estra di Ancona dove ad avere la meglio sono state, rispettivamente, Brixia e Ares. Con Alice D’Amato assente per infortunio (in realtà non ha fatto mancare il proprio sostengo alle compagne da bordo campo), il club bresciano è costretto a rivedere la formazione ma riesce ugualmente a centrare la vittoria con 129 punti. Pilar Rubagotti, Asia D’Amato, Paola Finotti, Clara Beccalossi ed Elisa Cantù, fanno meglio della tappa inaugurale di Rimini, confermandosi in testa alla classifica provvisoria del Campionato con 57 punti speciali a pari merito con la Renato Serra, d’argento sul podio di giornata (121.600). Terza piazza alla S.G. ProPatria 1883, in ritardo di appena un decimo.I ragazzi allenati da Pamela Cauli, invece, si aggiudicano l’incontro anconetano grazie al totale di 190.350, valido anche per il gradino più alto nel ranking di metà torneo (57 punti speciali). In corsa dalla seconda e terza posizione la U.S Forti e Liberi (190.250) e i padroni di casa della Giovanile Ancona con 190.000 punti pieni.

Spettatore di questa prima giornata di gare – preludio dello spettacolo che andrà in scena domani con la serie cadetta, l’A1 e il torneo L1 di Trampolino Elastico – il Presidente della Federginnastica, prof. Riccardo Agabio, affiancato dal Vice Vicario Valter Peroni, dai Consiglieri Gherardo Tecchi e Pierluigi Miranda e dal Segretario FGI Roberto Pentrella. A completare la tribuna autorità, poi, c’erano Fabio Sturani, componente della Giunta Nazionale CONI, l’assessore allo sport di Ancona, Andrea Guidotti, il Presidente del C.R. locale della Federazione, Marco Baioni e il procuratore Federale, avv. Michele Rossetti. Ma dirigenti sportivi e rappresentanti delle istituzioni non sono gli unici ad aver occupato gli spalti dell’impianto dorico: un intero anello, infatti, era gremito già dalle 18:00 del pomeriggio dai tanti appassionati dell’Artistica e di sport in generale. Un primissimo trionfo incassato dalla Giovanile di Ancona e dallo staff guidato da Maurizio Urbinati, pronto a siglare – con le gare di A1, A2 e di Trampolino di domani – l’ennesimo successo organizzativo.

Articolo dal sito FGI

Ancona: Brixia e Virtus Pasqualetti docent in A1! Nel Trampolino vincono Cannone e Murgo

fotoArticolo_9463

L’imperativo è vincere e non fermarsi, mai. Deve essere proprio questo il leit motiv di Brixia e Virtus Pasqualetti, partite in quarta da Rimini e capaci di replicare oggi, ad Ancona, il successo della prima tappa. I 138.650 punti delle bresciane e i 209.700 del sestetto di Macerata bastano per confermarsi leader nel ranking generale di Campionato con 60 punti speciali. In chiave femminile la differenza la fanno soprattutto i personali di Erika Fasana (14.200) e Martina Rizzelli (14.100) alle parallele e di Sofia Busato al volteggio (15.500), tutti oltre la soglia del 14 (e del 15 nel caso della Busato). Sul podio di giornata, al fianco del team presieduto da Folco Donati salgono  l’Artistica 81 (138.600), relegata sulla piazza d’onore per appena mezzo decimo e la GAL Lissone, terza a quota 135.200. Mentre tra gli uomini, dietro a Paolo Principi e Andrea Cingolani – punte di diamante al corpo libero con 14.800 e 14.750 – chiudono in positivo pure Pro Patria Bustese (207.100) e Corpo Libero GT Padova (205.050). Di scena anche la rassegna individuale di Trampolino Elastico, dove a primeggiare sono stati Flavio Cannone (103.600) e Isabella Murgo (88.150).Dalla tribuna autorità il Presidente della Federginnastica, prof. Riccardo Agabio ha sottolineato l’importanza della kermesse marchigiana,  una sorta di test di verifica con vista sula preolimpica di aprile e sui Giochi estivi di Rio che vedrà impegnata la Nazionale Femminile italiana. Ma soprattutto in previsione del più imminente Trofeo Città di Jesolo (19-20 marzo 2016), dove le azzurre affronteranno, tra l’altro, proprio il Brasile e le giganti statunitensi. Ad affiancare il numero uno della FGI, oltre al Segretario Federale Roberto Pentrella, c’erano il Vice Presidente Vicario Valter Peroni e i Consiglieri Gherardo Tecchi, Pierluigi Miranda ed Ermes Cassani. Presenti anche i rappresentanti delle istituzionali locali sportive e non, come Germano Peschini, Presidente del CONI Regionale Marche, Fabio Luna, Presidente provinciale, Fabio Sturani, delegato nazionale del CONI e Andrea Guidotti, Assessore allo Sport di Ancona.

Articolo dal sito FGI